giovedì 11 dicembre 2008

Pasta con patate e pancetta


Troppo banale?
no! troppo buona!
qualche giorno fa, chiacchierando con pepo88, mi ha mostrato la foto di una pasta e patate, mangiata da lui a pranzo.
Mi e' subito venuta una voglia pazzesca!!!
non riuscivo piu' a farne a meno!
E cosi'... la sera stessa... pasta con patate e pancetta!

cos'ho fatto?
semplicissimo e velocissimo.
Fate riscaldare del brodo (se lo avete gia' pronto va bene, ma metteteci dentro qualche ramoscello di rosmarino fresco).
Prendete una cipolla e tagliatela fine. Fatela stufare assieme a patate a tocchetti (io ho calcolato una patata a testa).
Poi buttate la pasta (ho usato mezzi rigatoni Rummo) nello stesso tegame in cui ho stufato la cipolla e le patate, ho lasciato che sfrigolasse un po' e ho bagnato col mestolo di brodo: ho continuato cosi' finche' la pasta non si e' cotta del tutto.
Alla fine, ho fatto andare in un padellino a parte della pancetta (poco poco) e l'ho aggiunta al piatto.
Una grattugiata di pecorino romano e via in tavola!

non so voi, ma quasi quasi stasera me la rifaccio ;)

16 commenti:

  1. Buonissima ed anche semplice, questa la farò anch'io!!!
    Evelin

    RispondiElimina
  2. a me piace molto fare sempre esperimenti n cucina, ma a pochi giorni della partenza, mi trovo a dover pensare ad altro...
    e queste ricette mi salvano la pelle.
    Oltretutto, ieri, ho avuto persone a cena e ho cercato di dare il meglio.
    ti regalo un preview: http://www.areagratis.it/host/files/c8x ... til88x.jpg
    la riconosci?

    RispondiElimina
  3. ciao e grazie per essere passata a trovarmi, ti aggiungo ai miei preferiti, posso? ciao e a presto

    RispondiElimina
  4. ma certo micaela! mi fa molto piacere!
    e complimenti ancora per i buonissimi frollini :D
    potrei farli al volo piu' tardi e portarmeli a palermo (sempre se riescono a superare la notte senza essere sbranati da me e famiglia :D )

    RispondiElimina
  5. ciao cinzia,
    che piacere aver letto il tuo commento. Ora non mi resta che provare la tua ricetta. Passa ancora dalle mie parti, ne sarei davvero felice.
    Un caro saluto
    CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  6. Da noi è un piatto tipico, solo che si usano formati di pasta piccoli, tipo ditalini! Un bacio e complimenti per il blog squisito!

    RispondiElimina
  7. ciao cise! cambiato casetta eh? :D
    ma sai che la pasta con le patate non l'ho mai mangiata? però dev'essere favolosa... ce lo vedo benissimo il rosmarino!

    RispondiElimina
  8. ciao cooking mama! la proveremo assieme ;)
    purtroppo non e' il momento migliore perche' sto per andare a palermo e li' non ho mezzi a disposizione...
    dovremo attendere il 27 sera! ma ho gia' tutto in casa ;)
    quindi sara' un attimo.

    @raffaella: bello ritrovarti qui ^_^ non sapevo che fosse un piatto tipico. :) per me e' stata la prima volta che l'ho fatto. In genere lo facevano le zie. Questa pasta si e' prestata bene: ha una buona tenuta in cottura.

    @visto moschina? si' si', ho traslocato! sono certa che tirerai fuori qualcosa di stuzzicante da questa base ;)

    RispondiElimina
  9. Ciao , bel blog, se non ti spiae l'ho inserito nei miei preferiti

    RispondiElimina
  10. con vero piacere sorbyy ^_^
    grazie per essere passata e per la tua gentilezza :)

    RispondiElimina
  11. ciao cinzia,
    intanto ti auguro una ottima giornata. sono caricatissima e non vedo l'ora di provare il risotto che abbiamo (anzi avete) ricostruito. Preparerò anche la mostarda e posterò le foto. Ti auguro un ottimo weekend
    CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  12. ma questa pasta è davvero molto invitante!!! semplicissima ma dal gusto forte e deciso della pancetta..abbinata al delicato delle patate!!
    gustosa!!
    baci baci

    RispondiElimina
  13. Appena ho letto "pasta con le patate" ho pensato subito due cose:
    1) la mia nonna (la faceva sempre, e la adorava)
    2) che è un piatto tipico del sud e della cucina povera (ma buonissima)
    Ed io sono di Palermo!
    Con la pancetta non l'avevo mai provata, e sono certa che la mia famiglia ne anrebbe pazza!
    Brava, fai bene a postare queste ricettine semplici semplici, a volte sono un'ottima idea per un pranzo improvvisato.

    RispondiElimina
  14. ciao! scusaci, non ci conosciamo ma dopo questa pasta con le patate ci siamo fatte un giretto per il tuo blog...sei davvero bravissima!! se non ti spiace ti aggiungiamo tra i nostri preferiti ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  15. innanzitutto...
    benvenute tutte!
    sono felice di ospitarvi nel mio spazio e che vi piaccia quel che faccio.
    Questa pasta e' venuta buona e bella anche a vedersi, dunque, valeva proprio la pena dedicarle una pagina ^_^

    @cooking mama: buongiorno! non vedo l'ora di sapere com'e' andata col risotto! se anche non dovessi essere qui, mandami un'email, ok? ;)

    @manu e silvia: piacere di conoscerci finalmente ^_^ e' da tanto che vi seguo e che incrociamo nei vari blog. Grazie per avermi aggiunta: ricambio volentieri ;) E grazie anche per i gentili complimenti, davvero graditi :)

    @Mela: da piccola, mia zia faceva una pasta con le patate e forse anche la nonnina... ma in questo modo e' venuta speciale, piu' gustosa, piu' pastosa... e' uno di quei piatti che, se proprio non sai cosa fare, stai certa che non fai brutta figura! (piatto da ospite dell'ultim'ora!) e se te la giochi bene con la presentazione, possono venirci fuori delle belle soluzioni, tanto da trasformarlo in piatto nobile. Dicevo a Lalla (profumo di sicilia) che ha fatto pure lei una pasta con le patate, proprio questo: dopo aver visto la sua, ho avuto qualche bella idea per farne un piatto elegante e ancora piu' saporito :D

    Purtroppo domani partiro', quindi sara' piu' difficile che metta qualche ricetta particolare (casa dei miei e' sprovvista persino del cucchiaio di legno...), ma non temete che al rientro mi rifaro'!
    Rimanete in ascolto ;)

    RispondiElimina
  16. questa pasta non mi è nuova!

    RispondiElimina