giovedì 3 maggio 2012

Profumo d'India: samosas di verdure

Questo è un lavoro a quattro mani: il mio "damo di compagnia" è una sfoglina nata! Altro che impastatrice!
Non avevamo mai fatto le samosas, quindi devo dire che mi sento molto soddisfatta del risultato.
Le hanno assaggiate anche i bambini, nonostante il piccantino.
Un nostro caro amico che ha l'ex moglie indiana dice che in India sono ancora più piccanti di così (e posso pure crederci), quindi se amate particolarmente le spezie... beh abbondate pure! per noi questa è la dose giusta.





Pasta:
farina 450 g (io ho usato la farina 0 ecor: avevo solo quella)
sale 1 cucchiaino
4 cucchiai di burro ghee
200 ml di acqua

Ripieno:
400 g di patate
un pugno di piselli (saranno stati 50 g)
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di coriandolo
2 cucchiai di olio di semi di girasole
altro abbondante olio di semi di girasole per friggere
1 cipolla 
1/2 cucchiaino di curcuma
1/2 cucchiaino di garam masala
1 peperoncino fresco
1 zenzero fresco (circa 2 cm)
1/2 limone (abbondate perché ci sta benissimo!)
4 rami di foglie di coriandolo

Setacciare la farina e impastarla in un recipiente con il burro come se fosse pasta frolla.
Scaldare l'acqua fino a farla diventare poco più che tiepida.
Aggiungerla all'impasto e lavorarlo.
Coprire con pellicola trasparente e lasciarla a riposare in frigo per 20 minuti.
Nel frattempo, bollire le patate senza farle diventare troppo morbide.
Raffreddarle, sbucciarle e tagliarle a dadini.
Sbollentare anche i piselli.
Tritare cipolla, zenzero e peperoncino, tenendoli separati.
In una padella, scaldare due cucchiai di olio e lasciar rosolare la cipolla finché non assume un colore dorato.
In un'altra padella, tostare i semi di cumino e di coriandolo e pestarli in un mortaio.
Aggiungere alla cipolla i semini pestati, la curcuma e il garam masala, le patate, i piselli, il peperoncino e lo zenzero.
Mescolare tutto a fiamma bassa per qualche minuto.
Spremere il limone e tritare anche le foglie di coriandolo.
Aggiungere anche questi ingredienti nella padella con gli altri.
Spegnere e togliere dal fuoco.
Ritirare la pasta dal frigorifero e dividerla in quattro parti.
Spianare la pasta e ritagliare dei cerchi da 8 cm di diametro.
Riempire i cerchi di pasta con un cucchiaio di composto e richiedere spennellando i bordi come per formare delle mezzelune. Infine sigillarli per non far fuoriuscire il contenuto.
Friggere fino a doratura.

12 commenti:

  1. Buongiorno Cinzia, ieri sera abbiamo cenato con pollo tandoori a casa ,le tue samosas avrebbero completato perfettamente la cena ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno a te Giovanna! allora ti tocca darmi la tua ricetta di pollo tandoori così anche io la prossima volta potrei accompagnare le samosas con un buon secondo :D

      Elimina
  2. Brava Cinzia, sei ritornata alla grande!! ;-)
    Che belli questi samosas, un invito al morso!! :D

    RispondiElimina
  3. sono contenta che il mio contest ti piaccia, certo che puoi personalizare la ricetta non deve necessariamente appartenere alla cultura culinaria medio orientale basta che si apresente almeno una spezia o un ingrediente originario di quei luoghi
    ti aspetto
    Alice

    RispondiElimina
  4. le samosas ,nella mia regione (Sicilia ) si chiamano pidoni si possono riempire come si vuole , bunissimi brava se ti va passa da me www.metalfimo2.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. E per me che non mi piace il piccantino???

    RispondiElimina
  6. il tuo blog è spettacolare!!
    Mi sono iscritta!
    Mi farebbe piacere se passassi da me e mi dicessi cosa ne pensi!
    Ti aspetto:
    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    RispondiElimina
  8. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  9. I would not get worried. Mark Brownish britishgaming March 7, The year 2013 Hexels is often a Awesome Art work Plan Aiding Musician Help make Lovely StuffIf you are interested in seeing a lot more, make sure to follow madeinhexels.tumblr. Lara Croft is Back, And individuals Get Thoughts About ItRock Document Shotgun's John Runner concerns exactly what we have been dropping when online games chase the actual scene.The subject The Creepiest Review of Tomb Raider You Will Ever Read is obviously precise.
    Buy fifa coins

    Cheap fifa coins

    RispondiElimina