mercoledì 3 dicembre 2008

Trenette al limone















La ricetta mi e' stata gentilmente fornita da Max61° che ultimamente seguo con attenzione per la sua versatilita' e intuizione in cucina.
Al contrario di Max61, ho deciso di utilizzare il metodo di presentazione "classico" dell'attorcigliata di pasta, due farfalline di limone, ai bordi del piatto e sopra la pasta le listarelle di scorza saltate in padella e cosparse di menta tritata (non e' pepe quella roba nera, ma menta).
Infatti Max proponeva il timo serpillo o il timo limone, ma io non ne avevo, mentre abbondavo di menta... e siccome io sicula sono.... che menta sia!
Si fa scaldare un po' di olio in una padella capiente per contenere la pasta, si fanno rosolare due spicchi d'aglio (io li ho tagliati a falde), le foglie di menta sminuzzate (prima le ho passate al microonde e le ho fatte seccare, poi le ho sbriciolate con le mani) e il peperoncino.
Ho spremuto un limone (ma per come sono io ne avrei usati anche due o tre) e l'ho aggiunto all'olio assieme a delle scorzette tagliate a julienne.
Saltarla bene nella padella e voila'! si puo' impiattare.
Buona, non c'e' che dire.
Ripeto.. per me ci potevano stare anche un altro centinaio di limoni :D