giovedì 4 dicembre 2008

Cous cous di verdure



Eccoci alla presentazione di un mio classico.

Non lo facevo da anni in realta’…. Credo che l’ultima volta sia stata nel 2005 e non era nemmeno un granche’, causa ritardo mostruoso di una delle invitate, che ha portato all’asciugatura del brodo.

Stavolta invece e’ andata benissimo ;)

Il brodo e’ venuto talmente buono che i miei invitati lo hanno terminato nonostante fosse finito da tempo il cous cous d’accompagnamento.

Gli ingredienti che uso io per un brodo che potrebbe bastare per 8 persone sono: 2 carote, una zucchina genovese, una melanzana tunisina, un po’ di salsa di pomodoro, un porro, uno spicchio di aglio, un paio di costole di sedano, una fetta di zucca rossa, mezzo barattolo di ceci, un pugno di lenticchie rosse, un pugno di pisellini, due patate medie o una grande.

Qualcuno ama aggiungere anche gli spinaci, ma a me piace farla piena di ortaggi e legumi, senza verdure mollicce.

Faccio rosolare leggermente il porro, il sedano, la carota e la patata tagliate a cubetti grossi (come insegnatomi da una tunisina che assisteva mia nonna, anni fa). Poi aggiungo lentamente le altre verdure e copro con acqua.

Aggiungo il mio dado vegetale (lo faccio a casa io) e chiudo la pentola a pressione.

Dal fischio, lascio cuocere per 20 minuti circa: le verdure devono rimanere sode e non spappolate.

Per il cous cous potete procedere come da vostra abitudine.

Infine, disponete il cous cous a cerchio nel piatto e versate il brodo al centro.

Lasciate sempre la possibilita’ ai commensali di aggiungere il brodo desiderato.