lunedì 8 dicembre 2008

gli involtini di melanzana vanno a spasso tra Trapani e Genova



Per la serie: "cosa faccio stasera con un po' di questo o di quello?"
troppo poco per cavarci un piatto completo con quello che avevo preso singolarmente e allora, improvvisiamo...
Ingredienti per 5 involtini (2 persone piu' o meno):

1 melanzana grande
5 cucchiai di pesto genovese
4 pomodori san marzano
una ventina di foglie di basilico
4 cucchiai di caciocavallo grattugiato
2 spicchi di aglio
3 cucchiai di mollica grattugiata
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva delle Val di Mazara
20 g di granella di mandorle

Grigliate le melanzane tagliate sottili (meglio se con la mandolina) e fatele un po' raffreddare. Nel frattempo, abbrustolite la mollica in un padellino con un cucchiaio di olio. Miscelate assieme la mollica, 3 cucchiai di caciocavallo, 5 cucchiai di pesto alla genovese e 1 spicchi di aglio (aggiungete olio se preferite che sia piu' fluido: io l'ho lasciato cosi'... rugoso)
Stendete il composto su ogni fetta di melanzana.
Break! io avevo deciso, inizialmente, di lasciare tutto cosi' (tanto era una cena casalinga e senza impegno, mi ero detta).
Ma erano proprio brutte....
una scapece mal riuscita...
e allora ho arrotolato la prima melanzana, poi la seconda e cosi' via.
Ho visto che mi piacevano e le ho infilzate alternandole con pomodorini ciliegini ;-)) (gli ultimi 6 o 7 che avevo)
Belli ok. Ma mancava ancora qualcosa... Ormai che c'ero tanto valeva sfruttare anche quei 4 san marzano no?
Ho preso un altro spicchio di aglio, una manciata di basilico, i san marzano sani a crudo e un po' di olio e ho frullato. Ho aggiunto la granella di mandorle e l'ho stesa sotto e sopra agli involtini.
Per finire ho spolverizzato col caciocavallo e infornato a 180° fino a doratura.
Buonissimi!