lunedì 8 dicembre 2008

pane musichiere


ho visto questo pane, per la prima volta su un forum che parla soprattutto di ricette per Bimby e l'avevo fatto, l'ultima volta, poco piu' di un anno fa.
Ma devo dire che oggi mi e' sembrato piu' buono.
Ho dimezzato le dosi di lievito rispetto a quanto indicato dalla ricetta e leggermente allungato il tempo di lievitazione (oltre, ovviamente, ad aver sostituito la farina 00 con la semola di grano duro rimacinata, che, come gia' saprete, io preferisco di gran lunga per il pane).

Ingredienti:

1 kg di semola di grano duro (o farina 00)
25 g di lievito di birra
50 g olio extravergine d'oliva
50 g di burro sciolto a bagnomaria
15 g di sale
10 g di malto (io ho usato miele)
200 ml di latte
200 ml di acqua

IMpastate farina, sale, malto e acqua per 2 minuti. Diluite il lievito di birra nel latte e versatelo nell'impasto. Continuate a impastare per altri 7 minuti. Aggiungete l'olio e impastate altri 10 minuti ancora (non prendetemi per pazza: stavolta ho fatto a mano! ero nervosa e dovevo sfogarmi).
Lasciare lievitare per due orette (io ho diviso l'impasto: una piccola parte l'ho fatta lievitare solo un'ora+1 e poi ci ho fatto due cornettini di pane :D da perfezionare l'interno! dopo vi mostro magari)
Allo scadere delle due ore, dividete il pane in 4 parti e ricavatene dei filoni lunghi da stendere col mattarello lunghi lunghi.
Spennellateli con il burro fuso e fateli riposare 2 minuti.
Attorcigliate su se stessa la striscia di pasta di pane formando dei coni.
Tagliate a meta' i coni per la lunghezza e lasciate che si aprano bene.
Disponeteli su piu' teglie di modo da lasciargli spazio per crescere ancora e metteteli a lievitare per un'altra ora.
Volendo potete anche dividere in 8 la pasta e fare delle spighe piu' piccole (va bene comunque: si avra' un effetto piu' croccante che non e' per niente brutto).
accendete il forno e portate a 220° la temperatura. Fate cuocere 5 minuti e abbassate a 200° fino a doratura (ci vorranno 15/20 minuti)