venerdì 5 dicembre 2008

risotto fagioli all'nduja con salsiccia cruda

Una premessa va fatta per forza di cose: la settimana scorsa sono andata da Fulvia (www.locaciuca.com) a Vigevano e il mio accompagnatore ha preso un buonissimo risotto di fagioli e nduja.
Ispirandomi a quello (ma senza conoscerne la ricetta esatta), ho agito come avrei fatto io.

Ingredienti per il brodo (per come l'ho fatto io):
1 carota
2 cipolline borettane
1 costa di sedano con foglie
1/2 finocchio
un pezzo di rosmarino
1 foglia di alloro

Per i fagioli:
il brodo che trovate sopra
300 g di fagioli freschi sgranati

per il risotto:
250 g di riso vialone nano
1/2 bicchiere di vino bianco (ho usato il viogner)
il brodo con i fagioli
20 g di nduja
1 "callozzo" di salsiccia cruda al finocchietto

Preparate il brodo come da vostra abitudine.
A meta' cottura, aggiungete i fagioli e fateli cuocere per un'ora. A questo punto, quando ancora non sono del tutto cotti, frullate parte dei fagioli con le verdure messe nel brodo e ributtatele nel brodo stesso. Versatevi dentro i 20 g di nduja. Continuate la cottura per un'altra mezz'ora e se necessario allungate con acqua.

Quando sara' pronto, tostate il riso e sfumatelo col vino. Iniziate a versare il brodo di fagioli e procedete come da abitudine. A 6 minuti dalla fine, aggiungete la salsiccia fresca a cubetti.
Mantecate con burro e servite accompagnando con parmigiano (ma e' buonissimo pure senza).

Ovviamente, facendo in questo modo, il risotto risultera' piccantino, ma e' riuscito a mangiarlo pure Maya, quindi nemmeno tanto.
Non ho messo sale, perche' se decidete di mettere il parmigiano, ve lo sconsiglio. Altrimenti, sentite a fine cottura del riso e in caso aggiustate.

Il risotto l'ho fatto l'altro ieri: ieri lo abbiamo rimangiato al salto :D Ancora piu' buono del giorno prima!