martedì 27 gennaio 2009

tagliolini alla paolina



Mesi fa avevo riproposto una ricetta tratta dal blog di Marcello Valentino

si trattata delle reginette con alici alla paolina

Ma le ricette e la loro esecuzione sono legate a un certo periodo storico, allo stato d'animo di chi le esegue, alla crescita professionale, alle persone che parteciperanno al banchetto, ecc...

Ed io oggi non sono quella di ottobre scorso.... Sono cambiata, sono cresciuta, mi sono messa alla prova e soprattutto ho iniziato ad avere un mio stile, che puo' piacere o non piacere, puo' risultare chiassoso o meno, pero', inizia ad essere piu' mio.

Ed e' con questo spirito, con questa idea, con questo nuovo percorso che mi sta portando a staccarmi da chi ho imparato (almeno nella visione del piatto, se non nel gusto) che oggi vi mostro questa presentazione, sperando di incontrare il vostro gusto.

La ricetta la trovate nel link sopra: le uniche differenze sono nell'aggiunta di tanto piu' fumetto e invece di 4 cucchiai di salsa, ho voluto renderla piu' sugosa, in piu' ho messo una polpetta di alici (di cui trovate la ricetta sotto)

[b]polpetta di alici[/b] (ricetta semimodificata dall'originale di Rossella da panperfocaccia.eu

250 gr. di alici freschissime sfilettate e squamate.
2 uova
un cucchiaio di farina di grano duro
Una manciata di pinoli (un cucchiaio circa)
una manciata di uva di corinto (un cucchiaio circa)
100gr. di pecorino iciliano(o formaggio simile)
qualche fogliolina di menta fresca (una decina)
un cucchiaio di pan grattato (anche due)
sale e pepe q.b.

preparazione

Dopo avere squamato e sfilettato le alici spezzettatele, mettetele in una terrina e aggiungete il resto degli ingredienti, dovrete avere un composto piuttosto sodo da potere formare delle polpettine.
Friggetele in olio evo calore caldo/moderato, scolatele, tamponatele in carta assorbente, servitele accompagnate con cipolle rosse caramellate